Tre millantatori all’Opera – Lezioni di canto (Parte terza)

«Per il tenore, invece, il fa è il principio di una scalinata che porta ai piani alti fino al solaio. Un tenore non può faticare su di un fa. Tu ora su queste note fai un trasloco! Sta attento: Mi-aaaaa… Mi-aaaaa…Mi-aaaaa… Senti com’è tutto semplice per me? È dolce come se cantassi una frase di romanza. Ora prova tu, canta, canta mo’ da tenore».

Tre millantatori all’Opera – Un paltò da tenore (Parte seconda)

Conoscete persone che sanno essere inopportune pure se non presenti fisicamente? Purché abbiano un telefono tra le mani e il gioco è fatto. Io ne conoscevo bene uno: Tullio. E in questo primeggiava. Chiamava, per lo più, mentre pranzavo o cenavo. Questo era sempre l’inizio della telefonata: «Disturbo?» «Ciao…sto pranzando», rispondevo con la bocca piena, accentuando la masticazione.